Algarve-Tourist.com

Algarve - Albufeira - Alvor - Carvoeiro - Faro - Loule - Portimão - Praia da Rocha - Sagres - Silves - Vilamoura

Loulé, Portogallo – Guida Turistica

Loulé è una tradizionale città di mercato portoghese ed è una delle gite in giornata più popolari della regione dell’Algarve centrale. I visitatori sono attratti da Loule, dato che vanta un caratteristico centro storico, un vivace mercato e una vera atmosfera portoghese.

Il punto focale di Loule è il mercato coperto di ispirazione araba, al cui interno si trovano bancarelle che vendono prodotti locali, pesce fresco e manufatti della regione. Attorno al mercato ci sono affollate vie dello shopping, piazze cinte da alberi e un labirinto di viali medievali fiancheggiati da laboratori di artigiani e case tradizionali. All’interno del compatto centro storico ci sono l’antico castello, la gotica Igreja Matriz e il Convento do Espírito Santo.

 

 

Normalmente, Loule ha un’atmosfera tranquilla e rilassata, ma la città si anima il sabato mattina, quando il mercato quotidiano si espande per accogliere un mercato degli agricoltori, e si allarga nelle vie circostanti. Sempre il sabato, si tiene un vivace e caotico mercato “degli zingari” vicino al Convento Do Santo Antonio, nella parte occidentale di Loule. Questo articolo presenta un’introduzione a Loule e include informazioni turistiche, un suggestivo tour a piedi e informazioni di viaggio.

Perché visitare Loulé?

Loule è una piacevole cittadina che offre affascinanti attrazioni turistiche, un tradizionale mercato portoghese e un delizioso centro storico. Loule è una delle poche destinazioni dell’Algarve a non puntare principalmente sul turismo: è una città piena di portoghesi che si occupano delle loro vite quotidiane.

Se stai soggiornando in una delle più grandi località di villeggiatura sulla costa (Albufeira, Vilamoura, Quarteira, Olhos de Água), Loule ti offrirà la possibilità di sperimentare il vero e autentico Portogallo. La città ha un’atmosfera molto diversa rispetto a quelle della costa e il portoghese è la lingua più parlata.

Per una gita in giornata, Loule ha abbastanza luoghi di interesse turistico da riempire una mezza giornata di visite e la cittadina può essere facilmente esplorata usando i mezzi pubblici (dettagli alla fine dell’articolo).

Quando visitare Loule?

Il nostro consiglio è quello di visitare Loule un sabato mattina, quando si tengono i mercati degli zingari e degli agricoltori. Loule va evitata la domenica, quando il mercato coperto è chiuso. Il lunedì, molti musei e attrazioni turistiche gestite dal governo sono chiusi per l’intera giornata. Se desideri una tranquilla visita a Loule, prendi in considerazione di andarci tra il martedì e il venerdì, perché il sabato la città è frenetica, con il mercato e i turisti che arrivano in pullman.
Attenzione: Più avanti nell’articolo troverai un itinerario consigliato per una gita in giornata a Loule.

Loulé come destinazione per le vacanze

Loule non è una destinazione per le vacanze convenzionale e molti visitatori sono escursionisti di giornata. Per una vacanza, Loule è più adatta per curiosi visitatori intrepidi e amanti della cultura che desiderino sfuggire ai comuni luoghi affollati da turisti. Loule ha una caratteristica atmosfera portoghese, con tutti i servizi e le strutture pensati per i residenti portoghesi.

All’interno della regione di Loule c’è un’ampia selezione di ville in affitto e appartamenti autonomi e questi tendono ad avere un rapporto qualità/prezzo molto migliore di quello delle città sulla costa. Per una guida ai migliori, hotel di Loule, clicca qui..
Attenzione: Loule dista 10 km dalle spiagge più vicine, quindi la città non va presa in considerazione per una vacanza sulla spiaggia.

Il mercato degli zingari del sabato

Il mercato settimanale è un aspetto importante della cultura portoghese e il mercato del sabato a Loule è il più grande della regione dell’Algarve. Questo mercato è ampiamente pubblicizzato come una delle migliori attrazioni di Loule, ma se ti aspetti un caratteristico mercato portoghese, rimarrai deluso. Se, invece, vuoi sperimentare la vista, i suoni e gli aromi di un affollato mercato, allora è insuperabile.

Il mercato del sabato è pensato per i portoghesi, che cercano dello street food economico e gustoso! È pieno di bancarelle che vendono abiti economici, vari oggetti hardware e regali che spaziano da oggetti artigianali a vecchie anticaglie.

Il mercato si svolge sul lato occidentale della città (GPS: 37.14041, -8.03219) e dista 10 minuti a piedi dal castello. Mentre sei al mercato, non perderti la ragione principale per cui molti portoghesi vi si recano: mangiare un sandwich Bifana (una fettina fritta di maiale in un panino papo seco, con senape - delizioso).

Attenzione: Se visiti il mercato degli zingari con un tour organizzato, dirigiti verso il centro città per vedere il più tradizionale mercato coperto.

Luoghi di interesse e attrazioni turistiche di Loule

Loule è stata un’importante città moresca (VIII-XII secolo) e resti di questo patrimonio nordafricano si possono trovare in tutta la città, come negli scavi sotto il castello, nella torre campanaria di San Clemente e nella Torre da Vela.

Il Mercado Municipal di Loulé
Per più di un secolo, nel centro di Loule si è tenuto un mercato, ma l’attuale mercato è stato costruito nel 2007 ed è ispirato al design nordafricano (tecnicamente, stile neo-arabo). All’interno del mercato, bancarelle a gestione famigliare vendono prodotti coltivati o realizzati sul posto, come pesce, cibi, tessuti e regali. Il mercato è chiuso la domenica.

Museu Municipal e Castelo de Loulé
Il Museo Municipale è ospitato nel castello e accoglie una serie di mostre di artefatti romani e dell’età del bronzo scoperti nella regione di Loule. I terreni del museo sono stati sottoposti a scavi per rivelare le rovine moresche su cui fu costruita la città.

Il castello di Loule risale all’era moresca, ma le tre torri e i bastioni di collegamento, che oggi si possono esplorare, risalgono agli anni ’60 del 1200, quando il castello fu rafforzato sotto il dominio di Afonso III. Il castello, insieme a gran parte dell’Algarve, è stato gravemente danneggiato dal terremoto del 1755. Per vedere meglio l’esterno del castello, dirigiti alla Praça Dom Afonso III, mentre dalla cima delle torri si possono ammirare meravigliosi panorami di Loule.

Le vie medievali
Tra il castello e la Igreja Matriz c’è un labirinto di strette vie acciottolate e stradine secondarie che seguono la pianta medievale della città. Queste vie sono piene di piccoli laboratori e studi di artigiani, dove anziani artigiani esercitano tradizionali commerci famigliari, tra cui lavorazione del rame, ceramica, pittura di mattonelle e falegnameria. Sopra i piccoli laboratori ci sono le case di famiglia, che sono state di proprietà delle stesse famiglie per generazioni. Il modo migliore per esplorare questa zona di Loule è semplicemente perdercisi dentro e vagare per le vie affascinanti.

La Igreja Matriz (Igreja de Clemente)
La Igreja Matriz è una chiesa gotica del XIII secolo che fu convertita da una moschea. La chiesa ha un esterno semplice dipinto di bianco, ma la caratteristica più interessante è la torre campanaria che fu in origine il minareto della moschea. La chiesa viene spesso chiamata Igreja de Clemente, poiché Loule fu conquistata dai mori il 23 novembre (1249), il giorno di San Clemente. La chiesa si affaccia sui graziosi giardini Amuados, che in origine erano un cimitero.

Nossa Senhora da Conceição
L’esterno semplice della cappella di Nossa Senhora da Conceição non riflette la bellezza dell’interno. L’interno della piccola cappella del XVIII secolo è decorato con meravigliose mattonelle Azulejos, mentre l’altare è decorato in oro.

Convento di Espírito Santo
Il municipio si trova all’estremità dell’antico complesso del Convento di Espírito Santo, che ospita anche la galleria d’arte municipale e un chiostro neoclassico. Nel centro del convento c’è la caratteristica più notevole di Loule, un’Araucaria (pino di Norfolk). L’albero di 200 anni proveniente dall’Australia è alto 45 metri e sovrasta tutti gli altri edifici di Loule.

Una gita in giornata a Loule

Loule è una fantastica meta per una gita in giornata partendo dalle località di villeggiatura sulla costa e ci sono autobus diretti da Faro, Vilamoura e Albufeira. Loule è situata all’estremità delle Colline Barrocal, ma non ci sono ripide colline all’interno del centro città, ma soltanto molte vie acciottolate.

Una tipica gita in giornata segue questo itinerario:
• Arrivo a Loule all’enorme stazione degli autobus (GPS: 37.14134, -8.02162)
• Ammira la Estatua De Duarte Pacheco De Loulé nel centro del Parque Municipal de Loulé (GPS: 37.14143, -8.02004)
• Vai a zonzo per la Avenida 25 de Abril verso il centro città (GPS: 37.13898, -8.02139)
• Visita il Mercado Municipal de Loulé, il mercato coperto di ispirazione moresca (GPS: 37.13851, -8.02212)
• Ammira la Câmara Municipal (municipio) e la Torre do Relógio, la base di questa torre faceva parte delle mura cittadine (GPS: 37.13901, -8.022480)
• Visita il Convento do Espírito Santo (GPS: 37.13914, -8.023091), che è stato convertito in una scuola d’arte e centro creativo. Al centro del chiostro c’è la caratteristica più interessante di Loule: un grande albero Araucaria
• Il luogo successivo è la Capela de Nossa Senhora da Conceição (GPS: 37.13966, -8.023323)
• Al castello di Loule si accede dal retro (sulla stessa strada pedonale della Capela Conceição) e ospita anche il Museu Municipal de Loulé (GPS: 37.13959, -8.023850)
• Gira attorno alla Praça Dom Afonso III (GPS: 37.13970, -8.024158) per ammirare le mura del castello dall’esterno
• Ammira la Igreja de São Francisco (GPS: 37.14027, -8.02546)

• Ora è il momento di esplorare le strette vie tra il castello e la Igreja Matriz. Sono piene di piccoli laboratori, studi artigianali e una serie di altri locali di artigiani
• La caratteristica più interessante di questa affascinante zona è l’Arco do Pinto sulla Travessa Arco do Pinto (GPS: 37.13855, -8.02348), un piccolo arco che collega due case della stessa famiglia
• Visita la chiesa Igreja Matriz (GPS: 37.13744, -8.023641) e osserva il campanile della chiesa, che in origine era il minareto di una moschea
• Entra nel Jardim dos Amuados, che un tempo fu un cimitero e che oggi offre meravigliosi panorami sulla regione
• Dirigiti verso la Rua Martim Moniz per ammirare altre sezioni delle antiche mura cittadine
• Ammira la Torre da Vela (GPS: 37.13692, -8.02411), l’antica torre, parte delle strutture difensive della città moresca
• Vai a zonzo tornando verso il centro città per un meritato caffè con torta

Questa gita in giornata a Loule richiede mezza giornata e l’escursione può allungarsi passeggiando verso la chiesa Nossa Senhora da Piedade (GPS: 37.14031, -8.03672). È un sentiero impegnativo, ma le viste panoramiche valgono lo sforzo.

Mezzi pubblici per Loule

Molti visitatori raggiungono Loule in autobus e ci sono servizi diretti da Faro e Albufeira. L’autobus è il mezzo di trasporto consigliato per raggiungere Loule, poiché la stazione ferroviaria di Loule è situata 5 km a sud della città e sarà quindi necessario uno spostamento in taxi. Un biglietto dell’autobus da Faro a Loule costa €3,25/€6,50 (singolo/andata e ritorno), mentre da Albufeira a Loulé costa €4,30/€8,60 (singolo/andata e ritorno). Entrambi i viaggi in autobus richiedono 40 minuti e i servizi sono gestiti da Eva. Puoi trovare gli orari più recenti sul loro sito Internet:
http://eva-bus.com/index.php
L’autostazione di Loule si trova a nord del centro città (GPS: 37.14134, -8.02162) e dista pochi passi (300 m) lungo l’affollata via dello shopping Avenida 25 de Abril, verso il centro città e il mercato.

Loulé, Silves o Faro, come Gita in Giornata?

Loulé, Silves e Faro sono tutte apprezzate gite in giornata, ma ogni cittadina ha i suoi lati positivi e negativi, come meta per una gita.

Silves è in assoluto la più scenografica e storica delle tre. È situata sulle rive del fiume Arade, con vie acciottolate che portano su per la collina verso l’imponente castello di mattoni rossi. La difficoltà principale di Silves è rappresentata dai limitati mezzi pubblici, poiché ci sono soltanto linee dirette a Portimão o Albufeira.

Loulé è la più centrale e anche la più accessibile delle tre cittadine, ma ha meno monumenti storici o luoghi di interesse turistico delle altre. Il giorno ideale per visitare Loulé è il sabato, quando una visita può essere combinata con l’esplorazione del grande mercato del mattino.

Faro è la più grande delle tre destinazioni e purtroppo spesso viene trascurata, come gita in giornata. Faro ha una graziosa città vecchia circondata da antiche mura moresche, mentre il centro città è pedonale e fiancheggiato da café all’aperto. Dal porto di Faro partono tour per il parco naturale Ria Formosa, una serie di lagune e vie d’acqua salata.

 

it - fr es en de

Algarve-Tourist.com

Booking.com
Booking.com